search

home < comunicazione < eventi 2008

Eventi

Eventi 2009

 

06 luglio 2009

Serata Impertinente, tra musica e parole

L’Associazione Viva la Vita Onlus ha il piacere di presentare:

Serata Impertinente tra musica e parole

lunedì 6 luglio 2009 alle ore 20.30

in Roma presso l’Oratorio di Santa Marta, P.zza del Collegio Romano 5, su gentile concessione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

L'ingresso è libero, è comunque gradita un'offerta all'associazione Viva la Vita Onlus.

Lo spettacolo, presentato dal compositore Manuel De Sica, figlio di Vittorio De Sica, è organizzato da Viva la Vita Onlus in collaborazione con Micromega ed è a cura di Paolo Di Modica, malato di Sclerosi Laterale Amiotrofica e curatore del Blog Il Musico Impertinente su Micromega.

Serata Impertinente

Tratto dal Blog "Il Musico Impertinente":

Sono molto onorato che miei amici musicisti ed attori, mi permetto di sottolineare tutti artisti di grandissimo livello, si siano resi immediatamente disponibili nell’aderire all’iniziativa, che sia di raccogliere fondi per l’Associazione “Viva la Vita”, ma anche di ritrovarsi ancora una volta tutti insieme a parlare lo stesso linguaggio.

Apriranno il concerto Carlo Macalli, 1° flauto del Teatro dell’Opera di Roma, eseguendo due brani a me molto cari quali Syrinx di Debussy e l’Allemanda dalla Partita in la minore di Johann Sebastian Bach, e Mauro Santopietro, attore, in scena in questi giorni al Globe Theatre di Roma con il Mercante di Venezia di Shakespeare, darà voce al Musico Impertinente.

Michele Avolio ed i DisCanto, che da anni propongono un’interessante ricerca sulla musica etnica abruzzese, proporranno brani tratti dal loro repertorio; il pianista Guido Galterio, con il soprano Camilla Illeborg ed il clarinettista Raffaello Giardino, eseguiranno alcune romanze di Francesco Paolo Tosti su testi di Gabriele D’Annunzio.

Dopo questa parentesi dedicata alla cultura della mia regione, il programma continua con Loredana Scaramella ed alcuni attori della sua compagnia in scena al Globe Theatre di Roma con il Mercante di Venezia di Shakespeare, di cui Loredana è attrice e regista, che proporranno alcuni sonetti del grande drammaturgo.

Il talentuoso Mario Stefano Pietrodarchi con il suo bandoneón, accompagnato dalla chitarra di Luca Lucini, ci proporrà invece alcuni tanghi di Piazzolla e Canaro.

Il finale del concerto sarà con l’Ensemble del Teatro dell’Opera di Roma, composto dal clarinettista Piero Canuti, i violinisti Francesco Malatesta e Massimiliano Destro, il violista Paolo Finotti ed il violoncellista Andrea Bergamelli, che eseguiranno alcuni movimenti tratti dal quintetto per clarinetto ed archi di Wolfgang Amadeus Mozart, e Timothy Martin & The Amazing Grace Gospel Choir, che ci emozioneranno con i canti tratti dalla tradizione afroamericana: il pensiero non potrà non andare all’audace speranza di un mondo migliore riposta nella politica di Barak Obama.

Agli amici artisti tutti che hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa, all’Associazione “Viva la Vita” ed a Micromega che hanno curato l’organizzazione e la promozione dell’evento, va il mio più sentito e commosso, questa volta pertinente, ringraziamento.

Paolo Di Modica

 

--> torna indietro