search

home < comunicazione < news 2009

News

News 2011

 

05 settembre 2011

L'eternità dell'attimo: raccolti 2000 euro

Dario Lo Scalzo - L'eternità dell'attimo

L'eternità dell'attimo

Poesie

di Dario Lo Scalzo

Zona Contemporanea ed.

Prezzo di copertina: €10

--> acquista on-line

L'eternità dell'attimo è l'invito a farsi condurre dal soffio di spontaneità che proviene dall'Amore e dal suo respiro. Attingere alle emozioni e alle sensazioni più diverse per fuoriuscire dall'isolamento e l'individualismo di questa epoca. Gambe compagne del vivere la vita come un viaggio di un viaggio nel viaggio. Metamorfosi, trasformazioni, diversificazioni e permanenti cambiamenti per superare i limiti del proprio campo visivo e guardarsi dentro in un nuovo risveglio. Gli abbracci al mondo sono tracce, orme, contorni e direzioni verso il coraggio e la magia dell'attimo.

Dario Lo Scalzo

È nato in Sicilia alcuni lustri fa. Si è laureato in economia, ha lavorato per diversi anni per conto di una nota banca internazionale, dirigendosi successivamente verso il settore del microcredito e della micro finanza in America Centrale. Ha viaggiato in lungo e largo per il pianeta ed attualmente lavora in proprio a Roma come consulente aziendale. Infaticabile maratoneta e viaggiatore di questo vivere, da diversi anni è costantemente impegnato e coinvolto in progetti umanitari in ogni parte del mondo. È poeta, scrittore e giornalista.

L'autore ha devoluto a Viva la Vita onlus la somma di € 2.000 ricavati dalla vendita del libro L'eternità dell'attimo. Per la sua generosità e per quella dei suoi lettori, l'Associazione ringrazia di cuore l'amico scrittore.

Il ricavato sarà destinato al progetto di Viva la Vita onlus il cui obiettivo primario consiste nel creare un'offerta di lavoro qualificato per soddisfare la forte domanda di assistenza ai malati di SLA.

L'obiettivo indiretto è offrire a dei rifugiati politici, persone cioè che sono state costrette ad abbandonare le proprie case a causa di guerre e persecuzioni, una possibilità concreta di impiego e quindi l'opportunità di ricostruire una vita al riparo dalle minacce e dalla violenza.

 

--> torna indietro