search

home < comunicazione < eventi 2012

Eventi

Eventi 2012

 

23-25 maggio 2012

X Congresso Nazionale CARD

X Congresso Nazionale CARD

Siracusa, 23-25 maggio 2012, X Congresso Nazionale CARD

Centro Convegni, Santuario Madonna delle Lacrime

Via del Santuario 33 - 96100 Siracusa

 

I Distretti tra sostenibilità, equità e lavoro: esiste ancora la salute per tutti?

"Conti" e "racconti" dei professionisti della sanità territoriale.

La Confederazione Associazioni Regionali di Distretto (Card) da appuntamento a Siracusa per il suo 10° Congresso Nazionale in cui si incontreranno gli operatori del settore sanitario, provenienti da tutta Italia, per un confronto tra sistemi organizzativi, buone pratiche e prospettive di sviluppo.

La USL RomaA e l'associazione Viva la Vita onlus presenteranno l'intervento dal titolo "Un esempio di buona pratica di assistenza domiciliare per i pazienti affetti da sclerosi laterale amiotrofica" a cura del dr. Fabio De aAngelis, direttore del II Distretto Sanitario ASL Roma A, e del dr. Mauro Pichezzi, presidente di Viva la Vita onlus.

Nell'intervento è presentata la fotografia delle assistenze domiciliari ad alta intensità per i malati di SLA sulla ASL Roma A, lavoro estratto da un'analisi svolta da Viva la Vita onlus in collaborazione con la ASL Roma A e il Centro SLA del Policlinico Umberto I di Roma.

La nota più rilevante riguarda l'intensità assistenziale a domicilio di cui usufruiscono i malati in ventilazione assistita. La media è pari a 20,1 h/die di operatori socio-sanitari con numerosi casi in h24 (7 su 11 totali).

L'altro dato che emerge è che poco più del 40% dei malati di SLA sono in ventilazione meccanica invasiva, percentuale ben al di sopra della media nazionale di circa il 20%: ciò è essenzialmente dovuto al fatto che le persone scelgono più liberamente di essere sottoposte all'operazione di tracheostomia poiché possono contare sul massiccio apporto assistenziale della ASL, senza dover gravare sulla propria famiglia.

--> scarica la presentazione

 

--> torna indietro